Borsa: Europa cede, Milano -1,2% – Economia


(ANSA) – MILANO, 29 MAG – Le tensioni commerciali fra Usa e
Cina e la prospettiva di una nuova seduta negativa a Wall
Street, dove i futures sono in calo, continuano a pesare sui
listini europei. Parigi è maglia nera (-1,6%) seguita da Londra
(-1,3%) e Francoforte (-1,21%) insieme a Milano (-1,19%).
Qui hanno ridotto le perdite le banche con l’allentarsi della
pressione sullo spread, sceso sotto i 280 punti: Unicredit
(-0,32%) è il miglior titolo nel paniere principale e Bpm cede
lo 0,58%. Contiene le perdite anche la Juve (-0,52%). Fanno
molto peggio invece un po’ tutti gli altri settori: Buzzi Unicem
(-2,43%), Leonardo (-2,4%), Terna (-2,34%) e Tenaris (-2,19%)
così come Ferragamo (-2,1%). Meno decise le vendite su Fca
(-1,42%) ed Exor (-1,64%). Fuori dal Ftse Mib in controtendenza
Mediaset (+0,15%) premiata per l’ingresso in forze nel capitale
di Prosieben1 (+4,5% a Francoforte), male Salini (-1,8%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA