Borsa: Milano rallentano, corre Fca – Economia


(ANSA) – MILANO, 27 MAG – La Borsa di Milano (+0,7%) rallenta
con le banche e lima il rialzo rispetto allo sprint iniziale.
   
Piazza Affari, in linea con gli altri listini europei, guarda
agli esiti del voto e all’apertura di Donald Trump su un
possibile accordo con la Cina sul fronte del commercio
internazionale. Sul Ftse Mib pesano le banche, dopo un avvio
positivo, mentre prosegue la corsa Fca (+10%) dopo la proposta
di fusione con Renault (+14%). Lo spread tra il Btp e il Bund
tedesco è a 269 punti base con il rendimento del decennale
italiano al 2,56%.
   
Tra gli istituti di credito in calo ci sono Unicredit (-0,9%)
e Bper (-0,5%). Piatte Fineco (+0,04%) e Banco Bpm (-0,06%). In
rialzo Mps (+1%) e Intesa (+0,4%). Restano positive Autogrill
(+1,8%), Mediaset (+1,1%) e Tim (+1%). Contrastati gli
energetici con il prezzo del petrolio in calo. In rosso Tenaris
(-1,1%), Saipem e Snam (-0,1%) mentre è in rialzo Eni (+0,1%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA