Def:Cgia,no a scambio più Iva meno Irpef – Economia


(ANSA) – VENEZIA, 17 APR – No all’aumento dell’Iva, anche se in
forma selettiva, in cambio di meno Irpef, grazie
all’introduzione della flat tax. A dirlo è la Cgia di Mestre che
esprime la sua contrarietà a questa ipotesi che sembra trovare
il favore di molti, in particolar modo tra gli industriali. “Se
aumentasse l’Iva – dichiara il coordinatore dell’Ufficio studi
degli Artigiani Paolo Zabeo – favoriremmo le esportazioni, ma
penalizzeremmo i consumi interni. A pagare il conto sarebbero le
famiglie, ma anche gli artigiani, i piccoli commercianti e i
lavoratori autonomi che vivono quasi esclusivamente di domanda
interna”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA