Leasing in crescita del 10% nel 2018 – Economia


(ANSA) – ROMA, 30 MAG – Dopo anni di contrazione, il leasing
immobiliare non residenziale segna un +9% nei contratti e un
+10% in valore nel 2018, il più alto degli ultimi sei anni, con
oltre 4,1 miliardi di stipulato. Sono le stime di Assilea
Associazione italiana leasing nel rapporto immobiliare non
residenziale 2019 realizzato con l’Osservatorio del mercato
immobiliare-Agenzia delle Entrate.
Il primo quadrimestre 2019 mostra invece un dato lievemente
positivo per il solo effetto del buon andamento degli immobili
“da costruire” di importo superiore ai 2,5 milioni di euro (i
cosiddetti big ticket) e soprattutto di una ripresa nel mese di
aprile. E, alla fine dello scorso anno, del resto, le
aspettative degli operatori erano orientate alla prudenza, se
non negative.
   
Nel 2018 la maggiore concentrazione dei contratti di leasing
è in Lombardia (27%), Emilia Romagna (16%) e Veneto (14%), ma si
registra una progressione a doppia cifra in Friuli Venezia
Giulia, Lazio, Marche, Puglia e Sicilia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA