Mercati, futures contrastati con voto Ue – Economia


(ANSA) – MILANO, 25 MAG – Prevale l’incertezza sui mercati
internazionali per il voto in corso nell’Unione Europea, con la
chiusura delle urne domani sera. Un evento che, insieme al nodo
delle nomine che sarà affrontato al Consiglio Europeo di martedì
prossimo 28 maggio, si aggiunge agli altri temi caldi del
momento, dalla guerra dei dazi tra Usa e Cina alle tensioni su
Huawei, per finire con la Brexit, dopo le dimissioni annunciate
per il prossimo 7 giugno dalla premier britannica Theresa May.
   
Un clima di incertezza che si riflette sui futures. Al momento
sono positivi quelli sulla borsa di Tokyo, a differenza di
quelli su Shanghai, Sidney, Hong Kong, Taiwan, Singapore e
Mumbai, gli unici a essere scambiati in queste ore. Ad attenuare
la tensione sugli scambi l’annunciata chiusura per festività di
Londra per la ‘Bank Holiday’ di primavera e di New York, per il
Memorial Day, la commemorazione dei caduti, riducendo così
l’attività dei mercati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA